Peli gatto: consiglio su come rimuoverli efficacemente

peli gatto
peli gatto

I gatti sono animali adorabili ma chi ne possiede uno sa bene di dover fare i conti con i peli un po’ ovunque per casa. Ecco qualche consiglio su come fare per eliminarli.

I gatti perdono tantissimo pelo in giro per casa, come anche su divani, sedie, cuscini e ovunque soggiornino. Da un lato è innegabile il fatto che un animale domestico riempia il cuore di chi lo possiede, da un altro lato è innegabile che gli animali domestici donino anche un bel da fare se si vuole comunque mantenere l’igiene dentro casa. Vediamo qualche metodo pratico e poco costoso per eliminare i peli che il nostro gatto lascia in giro.

Come togliere i peli del gatto con rullo e nastro adesivo

Un metodo molto efficace, quasi a costo zero, è utilizzare del nastro adesivo. Possiamo scegliere due tipologie di nastro, quello di carta adesiva (del tipo che si usa per tinteggiare) o quello marrone da imballaggio.

Basta prendere un pezzo di nastro ed avvolgerlo al contrario (con la parte adesiva verso l’esterno) in una bottiglia piccola di plastica; avremmo così creato una sorta di accessorio efficacissimo, e una volta su qualsiasi tessuto farà attaccare tutti peli presenti. Il metodo è utilissimo anche per i vestiti.

Possiamo usare qualsiasi supporto, anche la nostra mano, per avvolgere il nastro e svolgere l’operazione di rimozione dei peli.

Si può usare anche il rullo apposito che si trova in commercio a pochi euro. Si tratta di una sorta di spazzola rotante in cui è avvolto del nastro adesivo. Il nastro raccoglie i peli semplicemente passandolo e la parte sporca strappata liberando un nuovo ‘giro’ da utilizzare.

Si può benissimo ricaricare di nastro il rullo esausto una volta esaurito e risparmiare via via qualche euro.

Guanti di gomma per togliere peli gatto

Un guanto di gomma di quelli che si usano per pulire casa ci torna molto utile per eliminare i peli del gatto. L’ideale è un guanto, non troppo sottile, che possegga un lato abbastanza ruvido. Basta semplicemente inumidire la parte ruvida del guanto e passarla sulle parti in tessuto da trattare, il guanto non toglie i peli ma li fa muovere, infatti li possiamo far convergere tutti in un punto preciso. Se possediamo un’aspirapolvere, possiamo tirare via tutti i peli accumulati facilmente, altrimenti bisognerà toglierli con uno scopino dalle setole dure.

Acqua

L’acqua è un ulteriore metodo efficace che può aiutarci a rimuovere i peli del gatto. In questo caso abbiamo bisogno di uno spruzzino vuoto da poter utilizzare per riempirlo di acqua e qualche goccia di ammorbidente. La mistura creata tenderà a far staccare i peli dai tessuti.

Un esempio pratico di utilizzo potrebbe essere il classico divano colmo di peli. La miscela di acqua e ammorbidente va passata con l’ausilio di un panno, noteremo così, come i peli andranno via via muovendosi. L’ideale è sempre convergerli in un unico punto. Rimuoviamo poi il mucchio di peli accumulato e lasciamo asciugare il divano.

Questa miscela è utile anche per pre-trattare i vestiti prima del lavaggio, i peli si staccheranno facilmente dai tessuti.

Fixool, tutti i consigli sulla pulizia di casa.

©2017-2020 Fixool

Comments

comments