Come scegliere le forbici da potatura: guida pratica

forbici da potatura
forbici da potatura

Dovete acquistare delle forbici da potatura per il vostro giardino? Se non sapete quale modello scegliere, seguite i nostri consigli!

La scelta delle forbici da potatura non è un’operazione di poco conto. È necessario un attrezzo che risponda ad esigenze precise. Bisognerà infatti considerare il tipo di pianta o di albero da potare, la forma della lama, il tipo di presa, il tipo di impugnatura e, ovviamente, il prezzo. In questo articolo cercheremo di fare una panoramica su tutti gli aspetti di cui tener conto nell’acquisto di questo strumento!

Modelli forbici da potatura

Occorre fare innanzitutto una distinzione delle varie forbici da potatura sulla base della tipologia. Troviamo infatti quelle:

  • a incudine: con una lama ed un lato fisso. Sono indicate per potare rami secchi e morti;
  • bypass: dotati di entrambe le lame ricurve. Diversamente dalle precedenti sono adatte per i rami verdi, vivi e freschi;
  • a cricchetto: permettono di tagliere i vari rametti in più volte anziché in una. Per questo motivo rappresentano la soluzione ideale per coloro i quali non dispongano di molta forza, o per eseguire tagli più difficili.

Viste le varie tipologie, possiamo ora elencare i vari modelli. Esistono le forbici:

  • classiche: con impugnatura ad una mano e meccanismo a molla;
  • potatore telescopico: lo strumento ideale per chi vuole tagliare rami posti ad altezze elevate senza correre il minimo rischio. Grazie a manici allungabili anche oltre 2,5 m permettono infatti di potare anche a 4 m di altezza senza alcuna difficoltà;
  • elettriche: la migliore soluzione per chi cerca la massima comodità nel lavoro. La necessità di una presa di alimentazione nelle vicinanze può rappresentare uno svantaggio;
  • professionali: adatte per persone più esperte, in quanto si contraddistinguono per una qualità migliore dei materiali e della meccanica di taglio.

Prezzi forbici da potatura

Su Amazon è possibile farsi un’idea dei vari prezzi delle forbici da potatura. Per chi cerca un modello adatto per il proprio giardino, è possibile trovare ciò che gli interessa con una spesa compresa tra i 10 € e i 50 € circa. Modelli più professionali possono costare anche diverse decine di euro in più.

Consigli per ogni esigenza

Diciamo innanzitutto che per chi ha un piccolo giardino le forbici classiche da potatura sono più che sufficienti. Ma quali sono le caratteristiche di cui bisogna tenere conto per un buon acquisto?

Prima di tutto non si può trascurare la qualità dei materiali di costruzione. Un prodotto scadente non durerebbe a lungo e non garantirebbe la resistenza e l’affidabilità richieste dall’attrezzo.

In secondo luogo è molto importante valutare la possibilità di procurarsi i pezzi di ricambio. Può sempre capitare, infatti, che dei manici o delle viti debbano essere sostituiti. Poter trovare dei pezzi compatibili con una certa facilità rappresenta di certo un punto a favore.

Non si possono non considerare le lame. Queste sono infatti la parte principale delle forbici, in quanto sono loro che eseguono la potatura. Sono da preferire quelle che garantiscono il taglio migliore in termini di velocità e di precisione.

Su Fixool trovate altri consigli per il giardino!

©2017-2018 Fixool

Comments

comments