Quadro: come appenderlo

quadro
quadro

Quando volete decorare la vostra casa appendendo un quadro, sarà necessario fare attenzione a non rovinare l’intonaco. Ecco alcuni consigli da seguire per un ottimo risultato.

Istruzioni per appendere un quadro

Per prima cosa, valuta la dimensione e il peso del quadro, nonché il tipo di supporto. Se hai un quadro non molto pesante, puoi optare per dei metodi alternativi che non richiedono l’utilizzo dei chiodi: è questo il caso dei prodotti adesivi come mille chiodi o pasta collante. Al contrario, quando il peso supera i 2 kg, dovrai utilizzare i tasselli che rimangono fissi all’interno del muro. Fai ben attenzione perchè un peso simile è ideale per un muro, ma sconsigliato per una parete di cartongesso, a causa della leggerezza del materiale. Un altro aspetto da non sottovalutare riguarda la presenza di cavi che passano eventualmente all’interno del muro: l’inserimento di tasselli potrebbe causare fori o rotture così gravi da comportare, in casi estremi, l’abbattimento della parete stessa.

Una volta accertata la natura della parete, appoggia il quadro per studiarne la posizione e analizzare l’effetto visivo nel contesto di arredamento, illuminazione e ambiente della stanza. Segna sulla parete il punto centrale con una matita, aiutandoti con un metro. Se il quadro dispone di due ganci, procedi allo stesso modo, segnando la posizione precisa dove hai deciso di appenderlo. Appena segnati i punti, ricoprili con del nastro adesivo trasparente di almeno 2 cm e procedi con l’inserimento dei chiodi: questa operazione ti consentirà di piantare i chiodi senza rompere l’intonaco, evitando la formazione di quei buchi bianchi molto brutti esteticamente. Non ti resta che appoggiare il quadro ai chiodi e…il gioco è fatto! Per essere sicuro che sia dritto al 100% usa una livella a bolla, da appoggiare sulla parte superiore della cornice: se la bolla rimane al centro, il quadro è dritto, altrimenti sarà necessario spostarlo fino a che non raggiunge la stabilità al centro.

Consulta Fixool per ulteriori consigli sull’installazione di quadri e altri arredamenti.

©2017-2020 Fixool

Comments

comments