Trattore tagliaerba: quanto costa la manutenzione ordinaria

Trattore tagliaerba come funziona-Costo manutenzione-Costo sostituzione componenti

trattore tagliaerba

La manutenzione del trattore tagliaerba è un’operazione importante per preservare lo strumento e le sue prestazioni; esaminiamo i costi di manutenzione.

Trattore tagliaerba: come funziona

Il trattore tagliaerba è uno strumento che permette di effettuare il taglio e del prato del giardino in modo pratico e veloce; questa macchina funziona esattamente come una mini automobile. Grazie ad un trattore tagliaerba, potrete effettuare il taglio dell’erba del giardino, divertendovi e guidando voi stessi il mezzo sul perimetro del vostro spazio verde.

In queste macchine tagliaerba, l’operatore addetto al taglio del prato non sarà in piedi, durante il lavoro (come avviene nelle comuni macchine tagliaerba). L’operatore sarà seduto al posto di comando del trattore, guidando il mezzo e maneggiando lo sterzo, affinché il trattore possa essere condotto in ogni angolo del giardino per effettuare il taglio dell’erba del prato.

Solitamente un trattore tagliaerba è dotato di quattro marce per muoversi in avanti; è presente inoltre la marcia retro, per effettuare le manovre di retromarcia. In commercio esistono anche dei modelli di trattore tagliaerba, dotati di cambio automatico: queste macchine vengono definite idrostatiche. Queste ultime, presentano un automazione che consente di impostare le diverse modalità di velocità, che potranno essere gestite in modo automatico.

Nei trattori tagliaerba, l’avvio del motore è solitamente elettrico, e avverrà con l’ausilio di una chiave. Ovviamente, come nelle comuni macchine tagliaerba, anche nei trattori, sarà possibile regolare l’altezza e la larghezza di taglio dell’erba. Il cestello di un trattore tagliaerba è in grado di contenere un volume importante di erba tagliata dalla macchina. Oggi la struttura e il telaio che caratterizzano questi mezzi sono estremamente ergonomici, e allo stesso tempo decisamente resistenti e robusti.

Costo manutenzione

Operare una corretta manutenzione del vostro trattore tagliaerba, è fondamentale per mantenere le prestazioni e preservare le condizioni della macchina a lungo nel tempo. Sarà pertanto necessario effettuare la manutenzione ordinaria (ogni volta che termineremo di utilizzare il mezzo) e la manutenzione straordinaria (terminato l’autunno, prima di mettere a riposo la macchina per la stagione invernale).

Per quanto riguarda la manutenzione ordinaria, alla fine di ogni taglio, sarà necessario effettuare la pulizia accurata della macchina; in particolare sarà necessario rimuovere dal telaio e dalla scocca, tutti i residui di erba che si saranno accumulati nel corso delle operazioni di taglio del prato. Questa operazione di manutenzione non comporta dei costi: sarà sufficiente investire il vostro tempo.

Le operazioni di manutenzione che comporteranno dei costi, riguarderanno principalmente il componente del piatto. Talvolta, per garantire la massima efficienza di taglio, sarà necessario effettuare l’affilamento delle lame: per questo lavoro, i costi non supereranno qualche decina di euro complessivamente. Una operazione di manutenzione che comporterà un costo, sarà invece la sostituzione dell’olio motore.

Costo sostituzione componenti

Essendo il trattore tagliaerba una macchina vera e propria, esattamente come un’automobile, talvolta si renderanno necessarie alcune operazioni di sostituzione di alcune componenti del motore; talvolta potrebbe ad esempio rendersi necessaria la sostituzione del filtro dell’aria del motore. Questo componente ha un costo che si aggira all’incirca sui 5, 10 euro, con lievi differenze a seconda del vostro modello di trattore tagliaerba.

Fixool, tutte l indicazioni sui costi di manutenzione dei vostri strumenti e macchine per il giardinaggio.

© 2017-2018 Fixool

Comments

comments