Smart home, arrivano le prese di corrente intelligenti

prese di corrente intelligenti
prese di corrente intelligenti

I progressi della tecnologia, soprattutto per quanto riguarda l’organizzazione interna degli immobili, sono continui, e come ogni anno, si possono scegliere soluzioni sempre più innovative anche per migliorare il comfort della propria abitazione. Grazie alla domotica è infatti possibile implementare la qualità dei dispositivi presenti all’interno degli edifici, creando una rete di connessioni che consente di gestire ogni apparecchio in modo semplice e veloce da un comune smartphone. In questa piccola guida parleremo proprio di smart home, in relazione alle prese di corrente intelligenti: scopriremo insieme di cosa si tratta e quali sono i modelli più convenienti da acquistare.

Prese di corrente intelligenti: cosa sono

Le prese di corrente smart, denominate anche smart plug, sono dispositivi che consentono di controllare da remoto ogni tipo di apparecchio ad esse collegato. Questi accessori vengono installati a muro al di sopra delle prese già esistenti, in modo da essere direttamente connesse al dispositivo collegato, il quale, potrà essere gestito tramite una comoda applicazione sul proprio smartphone. Ma quali sono le caratteristiche principali di questi dispositivi?

Innanzitutto, tali accessori, per essere definiti davvero smart, devono essere in possesso di determinati requisiti, come ad esempio, la possibilità di essere connessi alla rete WiFi domestica. È proprio quest’ultima peculiarità che li rende innovativi e che consente la gestione tramite cellulare degli elettrodomestici collegati.

Per poter utilizzare correttamente una smart plug è inoltre necessario disporre di una specifica applicazione per smartphone, attraverso la quale si possono controllare le funzioni dei macchinari collegati con la presa stessa, anche quando non si è a casa e si dispone di una connessione mobile. Le prese intelligenti sono dotate di un ingresso Schuko o tradizionale e anche di un pulsante che ne consente l’accensione e lo spegnimento.

Smart home: quanto costano le prese intelligenti?

In genere, le smart plug hanno un costo che varia da 15 a 150 euro, a seconda delle funzioni disponibili, del marchio scelto e della loro qualità. In commercio esistono svariati modelli di prese intelligenti e la fascia di prezzo è medio-bassa.

Alcune case produttrici vendono set di smart plug da due e tre pezzi, il cui prezzo non supera i 50 euro, oppure, realizzano prese intelligenti mini, che costano meno di 10 euro. Tra le varianti che è possibile acquistare anche online, vi sono alcuni dispositivi che consentono di effettuare la programmazione degli elettrodomestici per mezzo del timer, gestendone la pianificazione di spegnimento e accensione.

Ecco i modelli più venduti e i prezzi ad essi relativi:

  • smart plug con timer e programmazione: da un minimo di 15 euro a un massimo di 150 euro;
  • smart plug con servizi Cloud: da 25 euro a più di 100 euro;
  • smart plug con monitoraggio energia: da 15 euro a più di 100 euro;
  • prese intelligenti con dispositivi di comando vocale e IFTT: prezzo medio di circa 30-35 euro;
  • smart plug da esterni: a partire da circa 20 euro;
  • multiprese smart: da 30 euro a più di 100 euro al pezzo.

Quando si acquista una presa intelligente è bene considerare due elementi di fondamentale importanza: il carico massimo, il quale deve essere almeno di 3,5 kW e la compatibilità con gli altri dispositivi presenti all’interno dell’abitazione.

Quali sono i vantaggi delle smart plug?

Rendere la propria abitazione una vera smart home è un’operazione molto vantaggiosa, che consente di tenere sotto controllo i consumi, e di conseguenza, le spese ad essi relative. In particolare, le prese intelligenti, oltre a essere ottimi strumenti che consentono di migliorare la gestione di ogni apparecchiatura elettronica presente all’interno di una casa, garantiscono un risparmio energetico senza precedenti, grazie alle funzioni di monitoraggio dei consumi stessi.

Oggi, è possibile collegare le smart plug a dispositivi di controllo vocale (o smart speaker), come Amazon Alexa, Siri e Google Home, i quali, attraverso un comando espresso appunto, a voce, eseguono diverse tipologie di azioni.

Immaginate di svegliarvi al mattino e di avere il caffè e la spremuta pronti, le tende che si sollevano appena vi alzate e la doccia già calda: tutto questo è possibile soltanto attraverso l’utilizzo dei dispositivi smart!

Il vantaggio principale di questi apparecchi intelligenti è proprio quello di connettere l’intera abitazione e di garantire un maggior comfort a chi la abita.

Ma utilizzare le prese intelligenti e più in generale, trasformare la propria casa in una smart home, è molto utile anche per evitare eventuali situazioni potenzialmente pericolose, come ad esempio, il mancato spegnimento dei sistemi di riscaldamento. In questi casi, grazie alle app, disponibili sia per Android che per iOS, è possibile spegnere ogni apparecchio anche se non ci si trova a casa, ma soltanto se si dispone di una connessione Internet 3g o 4g.

Funzionalità principali delle prese di corrente intelligenti

Le prese smart, in quanto tali, sono dotate di tantissime funzionalità, che consentono di gestire da remoto tutti i dispositivi ad esse connessi. Con questi strumenti è infatti possibile azionare o mettere in stop numerose tipologie di apparecchi, come ad esempio:

  • gli elettrodomestici di grandi dimensioni, come la lavatrice, il frigo e il boiler;
  • gli elettrodomestici più piccoli, come i frullatori, i mixer e le macchine da caffè;
  • i ventilatori, le lampade e il termostato;
  • gli impianti domestici, come quelli d’irrigazione e i sistemi antifurto.

Un’alternativa meno costosa delle prese smart singole è rappresentata dalle multiprese o ciabatte smart, che consentono di collegare al WiFi domestico più dispositivi: in genere, questi accessori presentano da tre a 8 prese per modello, a seconda della marca e della tipologia scelta. Molte ciabatte smart plug hanno una configurazione simile a quelle tradizionali, mentre altre, sono di forma cubica, ricurva, rettangolare o hanno prese situate su più lati.

Scegliere una multipresa smart è vantaggioso sia per il risparmio economico, sia per la semplicità di gestione degli apparecchi, inoltre, optando per le smart plug filtrate, è possibile proteggere i computer da spegnimenti anomali, che spesso, inevitabilmente, portano alla perdita completa dei dati. Si tratta di veri e propri dispositivi di protezione contro sovraccarichi e sbalzi di tensione.

© 2018-2019 Fixool

Comments

comments