Riparare forno a microonde: come fare da soli

riparazione forno a microonde
riparazione forno a microonde

Seguite questa guida per capire come riparare forno a microonde in totale autonomia e senza richiedere l’intervento di un tecnico.

Forno o microonde?

In cucina, sono molti gli elettrodomestici di cui è impossibile fare a meno. Oltre al forno elettrico, la lavastoviglie e la lavatrice, uno strumento estremamente pratico e funzionale è il forno a microonde. Perfetto per preparare pietanze e riscaldare bevande e piatti gustosi, il forno a microonde è un valido alleato per apprendisti chef e non solo. Tuttavia, a lungo andare, questo fantastico elettrodomestico potrebbe usurarsi e non funzionare più come un tempo.

La comodità del forno a microonde è indiscutibile: pasti preparati velocemente ma squisiti allo stesso tempo. Questo elettrodomestico vi consentirà di scaldare i piatti senza dover ricorrere necessariamente al forno, i cui tempi di cottura e di attesa sono molto più lunghi. Ma cosa fare se si dovesse guastare? Prima di acquistarne uno nuovo, leggete questa guida: potrete scoprire qual è il problema e capire come fare per ripararlo tramite il fai da te.

Riparazione forno a microonde

Innanzitutto, occorre capire qual’è il guasto. In questa guida scopriremo quelli più frequenti e semplici da risolvere.

Uno dei problemi potrebbe essere legato al motore interno, il magnetron. Questo genera le microonde indirizzandole verso la cosiddetta “guida d’onda”, un percorso che impedisce alle onde di tornare indietro. Tale compito viene assolto da una lamina di mica, la quale, col tempo, potrebbe deteriorarsi e bucarsi perdendo la sua funzionalità. In questo caso per riparare forno a microonde sarà sufficiente acquistare una nuova lamina.

Per capire se il guasto proviene dall’alimentatore o dalla sua configurazione, occorre fare qualche prova. Per prima cosa, provate a inserire la presa elettrica del forno a microonde in altri dispositivi elettronici. Se non funziona sostituite il fusibile del circuito o l’interruttore .

Anche il cavo allentato potrebbe dare problemi. Assicuratevi dunque che il piatto girevole e il grill siano entrambi collegati all’albero motore oltre che funzionanti, per permettere alla porta del forno di chiudersi correttamente. Il problema potrebbe essere di natura elettrica ma, prima di fare le prove opportune, sarà necessario staccare l’alimentazione per evitare di prendere la scossa. Ad esempio potrebbe esserci un malfunzionamento del display, per cui sarà necessario identificare gli eventuali pezzi da sostituire.

L’ultimo accorgimento che potete adottare è quello di controllare l’eventuale presenza di fusibili anneriti o danneggiati. Qualora ci fossero non dovrete far altro che sostituirli.

Dovete riparare il forno a microonde? Grazie a questo articolo potrete farlo in completa autonomia senza chiamare un tecnico! Per qualsiasi altra informazioni su riparazioni e manutenzioni, non esitate a consultare il sito di Fixool.

© 2018-2019 Fixool

 

Comments

comments