Pulizia balconi: gli strumenti dei quali non puoi fare a meno

Scopa di saggina-Vaporetto 100°-Detersivi pulizia balcone

balconi

Come pulire i balconi nel modo migliore? Ecco tutte le indicazioni a seconda del materiale con il quale è realizzata la superficie degli spazi esterni.

Gli agenti atmosferici e le temperature fredde e calde hanno certamente un impatto importante sulla pavimentazione esterna del balcone. Per la pulizia del balcone, dovremo operare prima di tutto una distinzione a seconda del tipo di pavimentazione; alcuni balconi hanno infatti una pavimentazione costituita da pietre resistenti e altri da pietre più morbide e delicate.

Scopa di saggina

I pavimenti più resistenti degli spazi esterni, sono ad esempio realizzati in ardesia e in gres. Su questi pavimenti, potrete utilizzare una scopa di saggina in modo delicato, per eliminare i detriti, la terra, la polvere e le foglie che si saranno accumulate sulla superficie. Dopo aver eseguito una pulizia preventiva con la scopa di saggina, potrete procedere utilizzando un secchio per disporre dell’acqua sulla superficie del vostro balcone e rimuovere il primo strato di sporco.

Successivamente dovrete eseguire una pulizia più approfondita, riempiendo un secchio con dell’acqua calda, aggiungendo una tazza di sapone di Marsiglia grattuggiato, una tazza di bicarbonato, e due tazze di aceto bianco. Una volta che avrete composto la soluzione, strofinate con uno spazzolone energeticamente, sciacquate poi con acqua la superficie e infine lasciate asciugare.

Vaporetto 100°

Nel periodo primaverile ed estivo, balconi e terrazzi rinascono dopo il torpore dell’inverno e diventano spazi utilizzati per cene, barbecue, aperitivi e momenti rilassanti da trascorre con amici e famiglia. Prima di trascorrere del tempo sui nostri spazi esterni, sarà necessario effettuare con attenzione la loro pulizia. A tal proposito potremo servirci del vaporetto.

Il comune vaporetto che utilizziamo solitamente per la pulizia degli interni di casa, si potrà rivelare un buon alleato anche per la pulizia di alcune superfici degli spazi esterni. In particolare un vaporetto a 100 gradi sarà perfetto per la pulizia di balconi e terrazzi, caratterizzati da superfici piastrellate. Grazie al potere pulente del vapore, questo strumento permetterà in modo semplice di rimuovere la patina di sporco che si sarà depositata nel corso della stagione autunnale ed invernale. Anche per la pulizia delle fughe delle piastrelle, il vaporetto si rivelerà lo strumento adatto.

Detersivi pulizia balcone

In generale, per la pulizia della superficie del vostro balcone, vi consigliamo di utilizzare prodotti naturali; soprattutto se la superficie del vostro balcone è delicata, come ad esempio i prestigiosi pavimenti in cotto; quest’ultimo, esattamente come il marmo è una superficie molto delicata e pertanto vi consigliamo di effettuare il suo lavaggio, senza utilizzare detersivo. Servitevi esclusivamente per la pulizia del pavimento esterno di cotto, di una soluzione di acqua e aceto bianco.

Se al contrario la superficie del vostro balcone è realizzata con delle pavimentazioni piastrellate, in questo caso per effettuare il lavaggio, potrete servirvi dei comuni detersivi per il lavaggio dei pavimenti, che impiegate anche per la pulizia delle superfici dei vostri interni.

Fixool, soluzioni di pulizia adeguate ed efficienti per i tuoi spazi interni e esterni; scopri le migliori tecniche di pulizia ©2017-2018 Fixool

Comments

comments