Pronto intervento elettricista Milano: quanto costa

pronto intervento elettricista milano

L’elettricità in un’abitazione o in un edificio è ormai un aspetto determinante. Qualsiasi oggetto o apparecchio funziona elettricamente e, di conseguenza, restare senza corrente rappresenta un serio problema che può essere superabile se dura poco tempo, ma alla lunga crea tensione, ansia e stress.

Quando è necessario l’intervento di un elettricista bisogna sapere dunque a chi rivolgersi affinché tutto torni a funzionare a dovere. Un serio professionista sa dove mettere le mani prima di ogni altro e riparare, sostituire, sistemare a dovere un impianto elettrico in modo certo e sicuro.

Quando poi si tratta di casi di emergenza, il pronto intervento elettricista diviene un aspetto ancor più rilevante. In tal caso, bisogna agire con rapidità e sicurezza. Se si conosce la causa del guasto elettrico è tanto meglio così l’elettricista può risolvere più celermente il problema. Altrimenti, l’elettricista dovrà procedere a tentoni per comprendere la causa del problema. E ciò influisce sul livello del servizio ed anche del costo da pagare al momento del pronto intervento.

E, come è noto, il costo del pronto intervento è molto relativo a seconda della località in cui avviene, a seconda della distanza da coprire da parte dell’elettricista, dell’orario di chiamata e di altri fattori che incidono sulla spesa complessiva. Analizziamo in particolare il caso di Milano.

Prima di entrare in argomento, cerchiamo di definire il ruolo e le abilità di un elettricista. Si comprenderanno meglio le funzioni e le capacità di un serio professionista di fronte ad un problema o ad un guasto elettrico.

Pronto intervento elettricista Milano: di cosa si occupa?

L’elettricista è un professionista che opera sugli impianti elettrici. Si occupa di progettare, installare e badare alla manutenzione di sistemi e componenti elettrici in abitazioni ed edifici. Provvede all’allacciamento degli impianti alla rete di distribuzione dell’energia elettrica ed ha un compito essenziale nell’assicurare il funzionamento degli apparecchi elettrici.

Gli apparati di cui l’elettricista si occupa sono di genere differente. Si possono citare i sistemi di illuminazione, di allarme e antifurto, le telecamere di sorveglianza, videocitofoni e citofoni, gli apparecchi elettrodomestici. Inoltre, l’elettricista seleziona i cavi di trasporto corrente, visiona i circuiti elettrici, localizza problemi e guasti sulle linee elettriche, controlla il funzionamento di apparecchi ed impianti, nonché si preoccupa di certificare che gli impianti elettrici rispettino le normative vigenti.

Sulla serietà dell’elettricista e quindi sul suo costo incidono diversi fattori. Questi sono soprattutto la professionalità e l’esperienza acquisita sul campo. Se è abilitato, può rilasciare fattura e debite certificazioni. Naturalmente offre una garanzia certa sulla soluzione dei vari problemi inerenti a guasti e/o malfunzionamenti di apparecchi, circuiti e impianti elettrici.

Ciò incide in modo significativo quando si parla di pronto intervento, poiché in tal caso le problematiche e i guasti da risolvere possono possedere un certo livello di rischio che solo un esperto è in grado di affrontare in modo adeguato e sicuro. In poche parole, lavorare con e sull’energia elettrica non è mestiere per tutti, e soprattutto quando bisogna farlo in casi di emergenza.

Pronto intervento elettricista Milano, quanto costa

Nel pronto intervento, quindi, l’elettricista ragiona in termini di costo orario e l’importo della spesa dipende da diversi fattori, ovvero dal tipo e dalla complessità del lavoro da svolgere, dagli attrezzi necessari per l’esecuzione del lavoro, dalla fascia oraria in cui avviene l’operazione ed altri extra che, combinati insieme, conducono ad un risultato talvolta piuttosto esorbitante. Un esperto elettricista potrebbe peraltro risolvere temporaneamente l’emergenza per completare il lavoro in un secondo momento, magari nelle successive 24/48 ore.

Quanto costa il pronto intervento elettricista? Il prezzo varia in base alla località, all’esperienza del professionista, al tipo di servizio fornito e all’orario in cui avviene la chiamata. Il costo orario medio a livello nazionale è intorno ai 25 – 40 euro, ed aumenta del 30% negli orari al di fuori di quelli ordinari.

Per quanto riguarda specificatamente il caso di Milano, la spesa media di pronto intervento per un elettricista si aggira sui 900 euro ed è variabile da un minimo di 100 fino ad un massimo di 2.500 euro. Tale range dipende essenzialmente dal tipo di servizio fornito, dalla tariffa oraria, dal diritto di chiamata e dalla tariffa di spostamento a seconda della distanza che l’elettricista deve coprire per giungere a destinazione.

Pronto intervento elettricista Milano, la tariffa oraria

Per quanto riguarda la tariffa oraria, a Milano è superiore alla media nazionale perché si aggira sui 30 – 50 euro. Sono maggiori alla media generale anche i costi dello spostamento (10-30 euro), della chiamata di emergenza (40-100 euro) e delle chiamate notturne (50-100 euro).

Il costo del servizio fornito varia a seconda della complessità dell’operazione:

  • Posa di un cavo elettrico interno e/o esterno ad una canalina varia da 10 a 20 euro;
  • Montaggio di una presa telefonica varia da 10 a 20 euro;
  • Sostituzione di una presa o di un interruttore varia da 15 a 30 euro;
  • Automazione di un serramento varia da 15 a 50 euro;
  • Riparazione di un impianto di allarme, videosorveglianza e/o di antifurto costa da 30 a 65 euro per singolo sensore;
  • Riparazione di una presa di corrente varia da 50 a 70 euro;
  • Ricerca di un guasto sulla linea varia da 50 a 70 euro all’ora;
  • Montaggio di un ventilatore a soffitto varia da 50 a 90 euro;
  • Sostituzione del trasformatore dei faretti varia da 50 a 150 euro;
  • Montaggio di un lampadario o di una plafoniera varia da 50 a 150 euro;
  • Riparazione di un corto circuito e/o il controllo dell’impianto elettrico varia da 100 a 300 euro;
  • Sostituzione di un citofono o di un videocitofono varia da 100 a 150 euro;
  • Sostituzione di un salvavita varia da 120 a 180 euro;
  • Montaggio di un set di applique varia da 150 a 300 euro.;
  • Montaggio di un impianto di allarme varia da 300 a 700 euro.

Alcuni elettricisti chiamati per operazioni di pronto intervento non fanno pagare il diritto di chiamata se il costo del servizio supera una certa cifra minima (in genere 200 euro). Il costo varia se il guasto non è urgente e può essere risolto entro le 24/48 ore dalla chiamata. In ogni caso, prima di effettuare una qualsiasi spesa, appare comunque conveniente chiedere più preventivi al fine di optare per la soluzione che garantisca il miglior rapporto qualità/prezzo.

© 2018-2019

Comments

comments