Cavi tv: ecco qualche consiglio

cavi tv
cavi tv

La televisione è presente nelle case di molti italiani. Ma quasi sempre, in merito ad essa, si ripropone lo stesso problema: come nascondere i cavi tv?

La televisione ha accompagnato la vita di molte persone con i suoi programmi a tutte le ore. Alcuni la vedono come un’amica irrinunciabile, altri come uno strumento di relax al termine di una giornata di lavoro. Ma al piacere di guardare le trasmissioni si accompagna un fastidio comune: come fare per nascondere i cavi della tv?  In questa guida vi proponiamo qualche stratagemma.

Occorrente

Per nascondere i cavi dietro alle canaline avrete bisogno, a seconda della vostra scelta, di viti e tasselli, oltre che di un trapano per avvitare le prime, o di colla da montaggio.

Nel caso di tv a muro potete avere bisogno di scatole elettriche da incasso. In questo caso i fili verranno nascosti dietro al muro, motivo per cui saranno necessari attrezzi per stuccare, levigare e dipingere.

Procedimento

La canalina battiscopa passacavi rappresenta la soluzione ideale sia dal punto di vista dell’estetica sia da quello della sicurezza. Come suggerisce il nome, il punto in cui verranno nascosti i cavi sarà proprio quello del battiscopa.

Alcune canaline sono dotate di supporti forati. In questo caso appoggiate al muro questi ultimi e, basandovi su quelli presenti nei supporti, applicate dei fori. Generalmente questi devono essere fatti a 70 cm l’uno dall’altro.

Infilate i tasselli nei supporti e fissateli alla parete con le viti.

Differentemente dai normali battiscopa, non si possono effettuare tagli da 45° per gli spigoli. Per cui esistono dei giunti di collegamento che, posizionati negli angoli, permettono di unire i diversi spezzoni della canalina senza particolari difficoltà.

Una volta fissati tutti gli spezzoni al muro, inserite i cavi e chiudete il battiscopa. Se questa fosse composta da due parti sovrapposte, quella superiore si incastra per ultima.

Un’alternativa alle viti e ai tasselli, più semplice e veloce, prevede l’utilizzo della colla da montaggio. In questo caso sarà sufficiente stendere la colla a strisce sul retro della canalina. Assicuratevi però che il fissaggio sia stato caratterizzato da un effetto ventosa.

A seconda delle vostre esigenze, le canaline possono essere anche verticali. La sola differenza sarà che, anziché nascosti dietro al battiscopa, i cavi verranno occultati da una colonnina visibile che si estenderà nella direzione desiderata.

Per nascondere i cavi di una tv a muro si può prendere in considerazione l’ipotesi delle scatole di incasso.

Il vantaggio rispetto alla canalina sarà che i cavi saranno del tutto invisibili esternamente. Iniziate facendo un buco nel muro sufficientemente grande per contenere delle scatole di incasso. Quindi collegate i fili e e controllate che non ci siano problemi nel funzionamento della tv.

Se è tutto a posto stuccate il muro e, dopo aver fatto asciugare, levigate la parete e dipingetela. A questo punto non dovete far altro che appendere la tv fissando il sostegno al muro.

Se non vi sentite sicuri nel compiere tutte queste operazioni in autonomia, rivolgetevi ad un muratore o elettricista esperto che vi aiuterà.

Fixool, tutti i consigli per l’ordine e la pulizia della tua casa.

©2017-2018 Fixool

Comments

comments