Mobili della cucina: come installarli

mobili da cucina
mobili da cucina

Avete comprato dei nuovi mobili della cucina ma non sapete come installarli? Seguite i nostri consigli e potrete farlo senza problemi.

I mobili della cucina, dalla colazione alla cena, vengono utilizzati quotidianamente. Ma come si installano? Questo tipo di operazione è abbastanza semplice e potete svolgerla da soli senza particolari difficoltà. Vediamo come fare.

Le regole per il montaggio

L’installazione dei mobili inizia dall’acquisto. Occorre infatti che questi siano compatibili con gli spazi della cucina. Per questo motivo, quando li comprate, dovete avere ben chiare le dimensioni della vostra cucina, oltre ad avere un’idea del futuro posizionamento dei mobili.

Ora potete iniziare con la fase di installazione.

Iniziate a montare i mobili superiori, ricordandovi che le ante verranno inserite successivamente. Stabilite l’altezza e il punto in cui verranno installati. Aiutatevi con un rilevatore di montanti per individuare la presenza dei tubi metallici. Con l’aiuto di una seconda persona, sollevate il mobile e fissatelo alla parete con trapano e viti adatte. Prima di avvitare assicuratevi che tutto sia livellato.

Ora potete passare ai mobili inferiori. Alcuni di questi hanno il collegamento con le prese elettriche o con l’impianto idraulico. Accertatevi dunque che non ci siano intralci dovuti ad eventuali pannelli posteriori. Per il resto proseguite come per i mobili precedenti: montate, livellate e fissate. Dopo aver preso le giuste misure per adattarli a quelle del lavandino e del forno, installate i ripiani. Il montaggio deve avvenire inserendo le viti dal basso, ma facendo attenzione che queste non oltrepassino il mobile.

Sigillate i bordi del lavandino, dei ripiani e dei pannelli posteriori. Installate il forno nella sua postazione. A questo punto non vi rimane altro da fare che montare le ante. Per farlo, dovete inserire i cardini. La cucina è finalmente montata e utilizzabile

Per altre guide relative alle installazioni di casa, non perdete i nostri articoli su Fixool: non farti spaventare dai lavori fai da te!

©2018-2019 Fixool

 

Comments

comments