Lavandini per il bagno da appoggio: come montarlo facilmente

Quali sono i modelli migliori di lavandini da appoggio per il bagno- Dove acquistare i più convenienti lavandini da appoggio per il bagno- Come montare correttamente ed in poche mosse un lavandino da appoggio- Le principali avvertenze da considerare quando si monta un lavandino da appoggio

Volete ristrutturare il bagno o arredarlo in modo nuovo? La scelta del lavandino è sicuramente una delle più importanti. Ne esistono di vari tipi, ma tra i prodotti più di tendenza c’è il modello del lavandino da appoggio, elegante, moderno e adatto anche ai bagni più piccoli.

Cosa sono i lavandini per il bagno da appoggio e dove si possono acquistare questi particolari prodotti? Ecco alcuni preziosi consigli in merito.

Quali sono i modelli migliori di lavandini da appoggio per il bagno

I lavabi da appoggio si chiamano in questo modo perché vengono appoggiati su un piano che li sostiene. La peculiarità di questo tipo di lavandino è che, ad eccezione della base, sono interamente a vista e prevede un solo foro per lo scarico, mentre il rubinetto è di norma fissato al muro o al piano. Questa caratteristica rende il risultato finale molto elegante e fine, particolarmente indicato per i bagni di piccole dimensioni dove è essenziale ottimizzare al meglio gli spazi.

In commercio si trovano molti moltissimi modelli di questa tipologia di arredo, caratterizzati da diversi stili e design. I lavandini ad appoggio si distinguono essenzialmente per:

  • Forma. I lavandini ovali o rotondi sono quelli più diffusi, ma troverete anche modelli quadrati e rettangolari;
  • Colore. È possibile trovarli sia tinta unita che sfumati;
  • Materiale. Oltre al modello classico in ceramica, esistono anche lavabi in vetro, marmo, pietra e acciaio.

Grazie alla grande varietà dei modelli, potrete scegliere il modello che risponde meglio ai vostri gusti e alle vostre esigenze.

 

 

Come montare correttamente ed in poche mosse un lavandino da appoggio

Fissare e montare correttamente un lavandino da appoggio nel proprio bagno è un’operazione piuttosto semplice che può essere eseguita da tutti; infatti, non occorre assolutamente apportare modifiche all’impianto idraulico esistente. Per montarlo correttamente occorre:

  • Lavandino d’appoggio
  • Tubi di scarico
  • Piano d’appoggio

L’installazione di un lavabo d’appoggio è semplice e rapido, dal momento che può essere posato su qualsiasi mobile da bagno o piano toilette. Innanzitutto, dovete prendere bene le misure dello spazio che avete a disposizione. Infatti, dal momento che deve essere incollato su una base che ne faccia da sostegno, è essenziale che non sia più grande di questa.

Ora potete posizionare sul piano d’appoggio il lavandino e fare attenzione che sia perfettamente centrato rispetto al rubinetto. Dopo averlo posizionato, tracciate un cerchio sul piano d’appoggio in corrispondenza del buco del lavandino dal quale passerà l’acqua e procedete tagliandolo fino a formare un buco. A questo punto non resta che posizionare i tubi e incollare il lavandino sul suo supporto, per poi concludere con il montaggio dell’impianto.

Quando si procede con il montaggio, è di fondamentale importanza prestare molta attenzione a centrare perfettamente il lavello con il rubinetto, per evitare di causare allagamenti. Inoltre, è fondamentale fissare saldamente il lavandino alla sua base, in modo tale che possa essere utilizzato in totale sicurezza.

Dove acquistare i più convenienti lavandini da appoggio per il bagno

I lavandini bagno da appoggio sono facilmente reperibili in qualsiasi negozio di bricolage o in centri specializzati in arredi. Questi tipi di lavandini sono ormai più utilizzati di quelli tradizionali, dal  momento che risultano pratici e particolarmente comodi e semplici da installare.

È possibile procedere con l’acquisto di questi prodotti anche online, prestando grande attenzione alle misure e alle dimensioni di ciò che si intende comprare.

Per qualsiasi dubbio, curiosità o approfondimento non esitate a cercare altri consigli su Fixool!

©2018-2019 Fixool

Comments

comments