Forno: istruzioni e rimedi naturali per pulirlo senza fare fatica

forno
forno

Sei stanco di pulire il forno con i soliti prodotti chimici dannosi per te e la tua famiglia? Scopri come fare con soluzioni alternative del tutto naturali!

Questi rimedi sono applicabili a ogni tipologia di forno, che sia esso elettrico o o a gas. La sola cosa di cui avrai bisogno è un panno, ingredienti naturali e tanta buona volontà! Se utilizzi spesso questo elettrodomestico, ti consigliamo di eseguirne la pulizia almeno una volta a settimana, se la frequenza è minore puoi concederti, ovviamente, maggiori momenti di relax.

I rimedi che ti illustreremo sono ideali per la pulizia del forno, ma possono essere utilizzati anche per i tegami e le teglie che utilizzi per la cottura al forno, ottenendo gli stessi risultati con lo stesso procedimento. Vediamo quindi come far brillare il tuo elettrodomestico, senza alcun rischio!

Pulire il forno con limone

Se il tuo forno è particolarmente incrostato, questa soluzione è tra le migliori in assoluto in termini di efficacia. Puoi preparare una soluzione a base di acqua e limone, che eliminerà anche lo sporco più ostinato. Procurati un contenitore resistente alle alte temperature e riempilo con una buona dose di acqua e il succo di 3 limoni grandi. Inforna il recipiente a una temperatura media per circa 30 minuti. Grazie al calore e al vapore acqueo che si sarà depositato sulle pareti del forno, ammorbidendo le incrostazioni, potrai rimuovere lo sporco più facilmente, ma non solo: immergi un panno nell’acqua rimasta e passalo all’interno dell’elettrodomestico per perfezionare la pulizia. Se dovessi notare ancora delle incrostazioni, prendi un limone e taglialo a metà, strofinando l’interno del frutto direttamente sullo sporco da togliere. Con questo rimedio, non solo avrai una pulizia accurata e profonda, ma donerai al forno un gradevole profumo di fresco!

Con bicarbonato e sale

Sapevi che puoi preparare un detersivo naturale con prodotti che hai normalmente in casa? Il sale e il bicarbonato sono degli ottimi rimedi per l’igiene che ti sorprenderanno per i loro risultati.

Prendi una tazza di sale, una di acqua e un’altra di bicarbonato: mescola gli ingredienti uno ad uno e versa il composto in un panno con cui andrai a trattare le pareti interne del forno. Lascia agire per un’ora circa, prima di risciacquare accuratamente e il tuo forno tornerà magicamente a splendere!

Con Coca Cola

Chi di noi non ha mai bevuto questa bibita conosciuta in tutto il mondo per i suoi effetti rinfrescanti e digestivi? La sua formula era stata introdotta da un farmacista americano che l’aveva inventata come rimedio contro il mal di testa…e ora conosciamo bene il suo successo, ma non come medicinale.

Oltre a questo, sapevi che la Coca Cola può essere utile per le faccende domestiche e per la pulizia del forno? Questa bibita è un potente corrosivo, in grado di rimuovere anche le incrostazioni più ostinate. Basterà versarne la quantità desiderata su uno strofinaccio e passarlo sulle pareti del forno. Ove possibile, puoi versare direttamente una modesta quantità per farla agire per qualche minuto prima di risciacquare.

Fixool, tutto quello che c’è da sapere sul fai da te.

©2017-2018 Fixool

Comments

comments