Installazione grondaie fai da te

grondaia
grondaia

L’installazione grondaie diventa un procedimento necessario per fare defluire le acque piovane che scorrono sul tetto. È un’operazione di semplice attuazione, perciò puoi anche cavartela senza l’aiuto di un tecnico.

La grondaia è un elemento essenziale per il tetto di ogni casa, perché ha come funzionalità di far scorrere l’acqua piovana dal tetto. In caso di malfunzionamento di grondaie può esserci il rischio di creare danni al tetto stesso a causa, proprio, dell’acqua stagnante. Questi sono solo due dei tanti motivi per cui è bene installare una grondaia nella propria casa, ma ce ne sono molti altri.

Procedere al posizionamento e all’installazione è davvero un’operazione assolutamente facile, che richiede sì un po’ di lavoro, ma anche il risultato fai da te può risultare a livelli professionali.

Occorrente e consigli

Innanzitutto la domanda più frequente è  cosa ci occorre per procedere a corrette installazione grondaie. Ecco una lista basilare di cosa procurarsi in questi casi:

  • grondaia, elemento inteso costituito dalle parti intermedie a incastro, dalle parti terminali complete di tappo di chiusura e dalla parte terminale forata per scarico;
  • tubo di scarico, è utile acquistarlo della lunghezza necessaria per evitare problemi nella fase montaggio;
  • fascette di fissaggio a muro tubo scarico, che devono essere in metallo;
  • eventuali curve tubo a 90° 0 45°;
  • trapano a percussione, per facilitare la fissazione;
  • tasselli e viti;
  • avvitatore elettrico: elemento comodo da usare per l’installazione grondaie;
  • silicone sigillante completo di pistola.

Si possono presentare due tipi di situazioni a seconda della tipologia di tetto presente nella tua casa, o può esserci un tetto realizzato con pannelli isolanti coibentati in lamiera, oppure un tetto in tegole. A seconda del caso, l’installazione avverrà in maniera diversa, anche se in entrambi i casi in commercio esistono parti di grondaia già predisposte al montaggio.

Nel caso in cui abbiamo a disposizione un tetto realizzato con pannelli isolanti, bisogna procurarsi la grondaia adatta, che andrà fissata con delle viti (è possibile acquistarla direttamente nel posto in cui compriamo la grondaia). Invece nell’eventualità di un tetto con le tegole, questa andrà tassellata al muro.

Un utile consiglio è quello di acquistare tutto il materiale dallo stesso fornitore, magari specializzato, in maniera tale da avere la garanzia di avere tutto il reale occorrente in sede di lavoro, senza alcun errore.

Procedimento installazione grondaie

La migliore delle soluzioni è quella di partire dal lato dove è presente il foro di scarico dell’acqua. Da qui ecco tutti gli step da seguire per installare da manuale una grondaia:

  • Fissare sotto al pannello in coibentato isolante, la prima sezione di grondaia e poi utilizzare le viti e serrarle con l’avvitatore;
  • i pezzi intermedi sono a incastro, quindi basta ripetere l’operazione di fissaggio iniziale fino ad arrivare a coprire la larghezza del tetto;
  • Tappare letteralmente l’ultima sezione del tetto;
  • Installare il tubo di scarico, valutando però l’utilizzo di curve se necessarie;
  • Procedere utilizzando le fascette a mezzaluna adatte, praticando i fori a muro e tassellandole. Le stesse fermeranno il tubo in posizione (aiutarsi con una livella per la linea verticale dritta);
  • Siliconare tutte le giunture all’interno della grondaia, per una maggiore garanzia di sicurezza.

Adesso la nostra grondaia è finalmente installata e così pronta a svolgere tutte le sue funzioni. Nel caso di un tetto con le tegole, bisogna approvvigionarsi della grondaia adatta e procedere con un fissaggio tassellandone i pezzi via via sul muro. Anche in questo caso la naturale funzione della grondaia resterà immutata.

Ogni parte di grondaia è realizzata con una pendenza interna specifica, quindi occhio alla freccia che indica la direzione!

Installare da soli una grondaia è semplice e un’operazione che ti porterà molte soddisfazioni. Ora che sappiamo come fare non rimane che acquistare i materiali e mettersi all’opera! Visitando il sito Fixool si potrà avere accesso a numerosi interessanti articoli e servizi.

©2018-2019 Fixool

Comments

comments