Grilli in casa: come eliminarli

Come eliminare grilli in casa, procedimenti- Come tenere grilli lontano da casa

I migliori consigli su come fare ad eliminare degli inquilini indesiderati nella propria casa: i grilli possono essere molto dannosi.

Come eliminare grilli in casa, procedimenti

I grilli con il loro canto tipico nei mesi estivi potranno sembrarvi dei piccoli animaletti innocui. Tuttavia se riescono ad entrare e stabilirsi presso la volta casa, potranno risultare particolarmente dannosi, riproducendosi. Potranno danneggiare infatti con facilità la carta che troveranno all’interno della vostra abitazione e potranno risultare altrettanto dannosi per i vostri capi di abbigliamento, i mobili e persino per le pareti della vostra casa.

In questa guida troverete i giusti accorgimenti per controllare la presenza di grilli all’interno della vostra abitazione, evitando che si impossessino di essa e della vostra cantina. Un procedimento molto efficace e funzionale può essere ad esempio attirare il grillo utilizzando un’esca.  Potrete inoltre posizionare delle trappole o se preferite un metodo più drastico potrete utilizzare un insetticida spray.

Per quanto riguarda l’utilizzo di un’esca per attirare i grilli, potrete mettere alcuni cucchiai di melassa in una ciotola non troppo profonda, e aggiungere nella stessa ciotola dell’acqua, fino a riempirne la metà. Piazza la ciotola nella stanza dove pensi ci siano dei grilli. Questi piccoli animali amano particolarmente la melassa e salteranno nella ciotola appena sentiranno l’odore. In commercio potrete trovare anche delle esche chimiche. Inoltre, potrete trovare anche delle trappole adesive che non sono assolutamente tossiche e quindi sono l’ideale in presenza di bambini. Posizionate queste trappole nelle zone della vostra casa più a rischio, come vicino ai muri, finestre o porte. Posiziona le trappole nelle zone più calde e umide della tua abitazione. Per quanto riguarda invece l’utilizzo dell’insetticida, la maggior parte degli insetticidi spray sono efficaci anche per l’eliminazione dei grilli. Attenzione all’utilizzo di questi spray perché è molto tossico.

Come tenere grilli lontano da casa

I grilli depongono le loro uova all’interno delle abitazioni. Riproducendosi velocemente, questi piccoli animali potrebbero farvi perdere il controllo sull’infestazione della vostra abitazione. Sarà importante rimuovere quindi la nidificazione dei grilli, aspirando la zona da essa interessata con un aspiratore dotato di filtri ad alta capacità: questo apparecchio ti permetterà di rimuovere la nidificazione dei grilli dalla moquette o da qualunque altra superficie. Terminata l’operazione, elimina il contenuto dell’aspirapolvere in un sacchetto di plastica ben sigillato. Anche i comuni insetticidi sono efficaci all’eliminazione delle uova dei grilli.  Spruzza l’insetticida lungo il battiscopa e le varie finiture della casa, sempre facendo molta attenzione per via della tossicità di questo prodotto.

Il modo più semplice per tenere i grilli lontano da casa sarà quello di sigillare porte e finestre. I grilli riescono ad infilarsi nelle fessure più strette: controlla dunque con cura le zone dalle quali potrebbero entrare e successivamente nidificare. Procedi a stuccare tutte le piccole fessure nelle finestre e le crepe nei muri. Assicurati infine che tutti gli sfiatatoi abbiano uno schermo di protezione. Provvedi inoltre a sigillare i tuoi rifiuti: i grilli saranno attirati dall’odore dei tuoi rifiuti di casa.

Per qualsiasi informazione sulle nostre guide di manutenzione per la casa visitate il sito Fixool.

©2018-2019 Fixool

Comments

comments