Tv in acquario: scopri come attuare questa trasformazione

tv in acquario
tv in acquario

Qualora possediate un vecchio televisore, invece di liberarvene in discarica, vi proponiamo un modo creativo per riciclarlo in un curioso oggetto di design. Segui allora questi brevi passaggi per scoprire come trasformare la tv in acquario.

Qualora possediate un vecchio televisore, invece di liberarvene in discarica, vi proponiamo un modo creativo per riciclarlo in un curioso oggetto di design per la vostra casa; come fare?

E’ possibile trasformare il vostro vecchio apparato televisivo in un vero e proprio acquario: questa conversione è semplicissima e alla portata di tutti; essa non implica un grande dispendio di tempo, soldi ed energie: come fare dunque? procediamo! La prima operazione da effettuare sarà l’attenta apertura del vecchio televisore e la rimozione accurata di tutto quanto vi è al suo interno. Una volta rimosso tutto il materiale meccanico ed elettrico, procuratevi un acquario leggermente più piccolo delle dimensioni del televisore, una luce neon che servirà ad illuminare l’acquario e una pompa d’aria con filtri.  Procedete poi a collocare la pompa dell’aria internamente al televisore; proseguite con il montare poi all’interno del televisore la luce sul coperchio e praticate dei fori dai quali farete passare il tubo e il filo dell’acquario. Sostituite poi il retro del televisore con un coperchio a fogli mobili. Rinforzate il retro del televisore aggiungendo un pezzo di compensato o un pezzo di metallo della giusta misura. A questo punto procedete a riempire l’interno del televisore con un isolante o un rivestimento, tanto da renderlo abbastanza resistente all’acqua, onde evitare che la superficie si danneggi in occasione di possibili fuoriuscite d‘acqua dall’acquario. A questo punto potete montare il serbatoio all’interno del televisore, fissare il filtro, la pompa e i relativi tubi. Sistemate tutto poi con cura all’interno del vostro acquario.

In questo modo avrete ottenuto un curioso e personalissimo acquario in grado di valorizzare nuovamente e dare un rinnovato splendore al vostro vecchio apparecchio televisivo. Potrete aggiungere all’acquario sia acqua dolce che acqua salata, ovviamente in base alla tipologia di pesci che andrete ad insediare.

Fixool, tutte le guide che stavi cercando sul fai da te.

©2017-2018 Fixool

Comments

comments