Condizionatore: come installarlo

Finalmente è arrivata l’estate, ma con lei anche le sue temperature torride. Dunque, è tempo di installare un condizionatore. Come si fa? L’installazione è di norma effettuata da persona tecnico specializzato, ma è possibile anche farlo da soli. Scopri come grazie ai nostri consigli!

Consigli per installare il condizionatore

Il condizionatore è ormai divenuto un elettrodomestico presente quasi ovunque, utile non solo per raffreddare o riscaldare, ma anche per togliere l’umidità dalle abitazioni. Come si monta un condizionatore senza ricorrere all’intervento dei professionisti?

condizionatore

Innanzitutto, scegli la parete su cui vuoi installare il condizionatore e procedi con la realizzazione dei buchi per il fissaggio della placca incorporata all’elettrodomestico. Una volta trovata la posizione (preferibilmente un balcone o un terrazzo), fissa la parte esterna chiamata condensatore, utilizzando viti e bulloni. Fai passare una canaletta in PVC dall’elemento esterno fino al punto interno in cui hai deciso di posizionare il condizionatore, fissandola con dei tasselli affinché rimanga solida e non sia soggetta a spostamenti. La canaletta deve essere larga abbastanza da ingabbiare il filo di alimentazione e due tubi di rame coibentati; accertati quindi che abbia un diametro di almeno 8 centimetri.

Dopo aver fissato la canaletta, passa i fili di rame che devono essere già collegati all’unità interna; quelli esterni puoi connetterli in un secondo momento. L’importante è seguire le istruzioni e, soprattutto, l’associazione dei colori delle due unità. Non appena realizzato il collegamento, stringi bene i cavi per prevenire ogni tipo di fuoriuscita.

A questo punto, puoi collegare il filo di alimentazione, seguendo sempre il movimento dall’interno verso l’esterno. Segui bene le indicazioni presenti nel manuale di istruzioni per un corretto posizionamento dei cavetti che compongono il filo. Fai passare il filo dal climatizzatore interno e collegalo alla presa elettrica da cui sarà alimentato che ti permetterà di utilizzarlo.

Chiudi la canaletta e procedi con un primo test. Se il condizionatore non funziona, verifica che i passaggi siano stati rispettati scrupolosamente e ripetili, se necessario.

Come utilizzare al meglio il condizionatore

Di seguito vi diamo alcuni consigli per godervi il vostro condizionatore nel modo migliore possibile. Ci sono due regole fondamentali da seguire:

  1. Filtri. Cambiare e pulire periodicamente il filtro del condizionatore è essenziale per respirare aria pulita. Il periodo migliore per effettuare questa operazione è il cambio di stagione, soprattutto se fate uso del climatizzatore anche per riscaldare durante l’inverno;
  2. Non raffreddare eccessivamente. Quando il caldo in città si fa intenso, il desiderio di abbassare notevolmente le temperature interne è molto forte, ma secondo gli esperti la differenza rispetto all’ambiente esterno non dovrebbe mai superare i 6-7 gradi. Eccessivi sbalzi di temperatura, infatti, possono provocare raffreddori o dolori articolari

Seguendo queste semplici indicazioni potrete sfruttare al meglio i vantaggi di un condizionatore fisso. Per ulteriori suggerimenti visitate il sito di Fixool!

©2018-2019 Fixool

Comments

comments