Come montare lo spioncino nella porta d’ingresso

Materiale per spioncino della porta-Dove posizionare-Montaggio

spioncino

Per proteggere la nostra casa dai malintenzionati, è necessario montare correttamente lo spioncino della porta; ecco come procedere.

Oggi esistono numerosi strumenti che consentono alla nostra casa di essere sicura e protetta. Certamente una porta resistente ed efficiente è la base per la salvaguardia dei propri ambienti. In commercio potrete trovare porte robuste, rinforzate, addirittura blindate; indipendentemente dal tipo di porta sceglierete di acquistare ed installare, è opportuno nelle fasi di montaggio, installare lo spioncino nel modo corretto. Vediamo come effettuare questa operazione nel modo corretto.

Materiale per spioncino della porta

Per effettuare il montaggio dello spioncino della porta, devi procurarti questi oggetti:

  • un cacciavite,
  • punte a legno
  • trapano
  • piccolo spioncino telescopico.

Una volta che avrete reperito tutti questi materiali e strumenti, potrete procedere al montaggio dello spioncino della vostra porta.

Dove posizionare

Per il montaggio dello spioncino della porta, dovrai iniziare il lavoro, segnando con la matita il punto nel quale vuoi collocare lo spioncino. Successivamente è necessario dotarsi di un trapano elettrico e una serie di punte adatte per il legno; queste dovranno essere del diametro pari al corpo dello spioncino stesso. Infine, per quanto riguarda lo spioncino, dovrà essere acquistato separatamente e dovrà essere telescopico.

Andate ad eseguire il foro, partendo con una punta piccola, e proseguendo successivamente montando delle punte più grandi. Vi consigliamo inoltre di scegliere una velocità di rotazione del trapano bassa, per non danneggiare la vostra porta e non scheggiare la sua superficie, rovinandola.

Montaggio

Una volta che avrete seguito, con l’uso del trapano elettrico, il foro, dovrete infilare il corpo dello spioncino dall’esterno; in questo modo, la flangia attorno alla lente, si appoggerà bene contro la porta stessa e sarà in grado di fare forza quando si andrà a regolare la vita interna di bloccaggio. Quando avrete completato questa procedura, dovrete procedere avvitando l’oculare dall’interno; per questa operazione poterete aiutarvi con la sua ghiera. Talvolta la medaglietta che servirà per tenere chiuso l’oculare, andrà a nascondere anche la vite di fissaggio; quest’ultima dovrà essere stretta e fungerà da vincolo, qualora qualcuno dovesse tentare di togliere lo spioncino da fuori, per qualche motivo.

Una volta che avrete completato le operazioni descritte, lo spioncino sarà montato nel modo corretto e laporta potrà essere chiusa in modo sicuro. Per avere una maggiore sicurezza a prova di scasso, potrete decidere installare anche la classica catenella di sicurezza.

Questa componente, vi garantirà, anche nell’eventualità di scasso della porta e relativo tentativo di intrusione, che la porta rimanga comunque bloccata. Anche per quanto riguarda il montaggio della catenella di sicurezza, potrete svolgere queste operazioni in completa autonomia, senza la necessità di consultare un tecnico. L’unico consiglio che vi diamo, una volta montata anche la catenella di sicurezza, ricordatevi di testare la tenuta della stessa, con piccoli spintoni alla porta.

Fixool vi insegna come provvedere al montaggio delle componenti dei vostri arredi, in modo facile ed autonomo.

©2017-2018 Fixool

Comments

comments