Come fare posa mosaico da soli

posa mosaico
posa mosaico

Siete alla ricerca di un rivestimento raffinato per le pareti della vostra casa? Con i nostri consigli potete fare una posa mosaico.

Stanchi delle solite pareti noiose e poco colorate? Con i mosaici darete colore alle vostre mura e le decorerete con particolare eleganza. In questa guida scoprirete come realizzare ad hoc una posa mosaico.

Come realizzarla

La posa del mosaico richiede qualche tempo, pazienza e professionalità. Per eseguire una posa perfetta, ed evitare lavori grossolani, è necessario avere una parete in calcestruzzo perfetta. Il mosaico è composto da più tasselli tenuti insieme da una rete sottile. Il mosaico è l’unico materiale con il quale è possibile rivestire pareti curve, poiché le pareti circolari non possono essere ricoperte ne con il marmo e nemmeno con le piastrelle.

Occorrente

Prima di iniziare la posa del mosaico, dovete preparare la superficie della parete. Eliminate ogni imperfezione e rendetela pulita, piana e stabile. Con un foglio abrasivo e una spugna potete irruvidire le pareti trattate in precedenza con vernice laccata.

Una volta sistemato il fondo, inizia la fase di progettazione. Aiutandovi con un metro, prendete le misure in cui andranno posizionati i mosaici. Questi vengono venduti in fogli 30×30 che è il tipico formato del mosaico. Utilizzate anche una livella per mantenere la perpendicolarità della superficie. Quindi, con una matita, tracciate nel muro i bordi degli spazi in cui andranno a posizionarsi i singoli mosaici. Se i segni sono precisi e corretti, potete iniziare la fase di posa mosaico vera e propria.

Stendete il tutto sulla superficie con una spatola dentata da 5 mm. Quindi ripassate quest’ultima sulla colla per mantenere lo spessore uniforme. Applicate il primo foglio alla parete allineandolo perfettamente al bordo da voi tracciato. Dopodiché sbattetelo delicatamente con un frattone in gomma per dargli maggiore aderenza. Ripetete lo stesso procedimento per i fogli rimasti, fino a che non completate la parete.

Lasciate asciugare 24 ore e iniziate a preparare lo stucco cementizio. Riempite tutte le fughe del mosaico con lo stucco per fughe. Questo verrà steso con il frattone in gomma, il quale verrà passato in diagonale per rimuovere le eventuali eccedenze.

Prima di asciugarsi, passate uno straccio pulito con movimenti circolari su tutta la superficie. Quindi una spugna umida, che verrà fatta risciacquare spesso in acqua pulita. Completate il lavoro passando uno straccio asciutto.

Volete fare una posa mosaico?Adesso disponete di tutti i consigli per poterlo fare in autonomia. Sei rimasto soddisfatto della nostra guida? Allora visita il sito di Fixool.

©2018-2019 Fixool

Comments

comments